Lezioni di Pianoforte Online: Arpeggiare Senza Stress

Ah, gli arpeggi… croce e delizia dei pianisti!
Niente paura, perché in queste lezioni di pianoforte online scoprirai i segreti per suonare il pianoforte in modo pregevole. Oggi ti aiuterò a capire come superare le difficoltà nel mentre cerchi di studiare ed eseguire un passaggio arpeggiato.

Prima, però, ascolta brevemente il brano del video fatto di tanti scoppiettanti “arpeggioni”.

Il pezzo in questione è uno splendido Preludio di Bach. Scarica subito lo spartito pianoforte, in quanto questo brano lo prendiamo come esempio per spiegare lo studio degli arpeggi.

Gli spartiti in PDF li trovi, come sempre, in Spartiti per Pianoforte Gratis nel nostro sito.

Allora, cerchiamo di capire…

Innanzitutto, che cos’è un arpeggio?

Un arpeggio altro non è che un accordo le cui note vanno suonate una alla volta, quindi non contemporaneamente.
Non a caso l’arpeggio è detto anche “accordo sciolto“.

La tecnica dell’arpeggio appartiene sia a quella dell’esecuzione di suoni semplici consecutivi, sia a quella degli accordi.

Di conseguenza, tieni bene a mente questa regola:

“Qualsiasi accordo può essere sviluppato in arpeggio e viceversa”.

Cosa voglio dire?

Ti dirò che, spesse volte, i pianisti di livello base (ma anche alcuni di livello medio), nel mentre cercano di eseguire un arpeggio più o meno complesso, si ingarbugliano in movimenti goffi e scomodi, ai limiti del maldestro!

Ciò accade perché, se non riesci ad educare la mano in modo razionale, inesorabilmente farai fatica ad eseguire in modo comodo e pulito un arpeggio.
Non a caso ho inserito, nel titolo di questo piano tutorial, la locuzione “senza stress“, perché ho la consapevolezza che molti di voi provano fastidi muscolari durante e dopo l’esecuzione degli arpeggi.

Difatti, la difficoltà principale nell’eseguire un arpeggio sta nel dover sviluppare l’estensibilità del palmo, quindi nel dover educare l’attività contrattile del palmo stesso.

Lezioni di Pianoforte Online: come studiare rapidamente e in modo efficace gli arpeggi

Ora fai bene attenzione perché ti rivelerò un trucco facilissimo che cambierà totalmente il tuo modo di studiare il pianoforte quando trovi un passaggio difficile come quello arpeggiato!
In pochi e rapidi step sarai in grado di “preparare” la mano per suonare bene il tuo arpeggio.

Ok, supponiamo che tu non riesca ed eseguire l’arpeggio che troviamo a inizio di battuta 1:

Lezioni di Pianoforte Online - Arpeggiare Senza Stress - Esempio 1

  1. La prima cosa da fare è stabilire una diteggiatura corretta. Come fare? Semplice, prova ad eseguire l’arpeggio come fosse un accordo. A proposito di accordi: se vuoi suonare arpeggi basandoti su accordi Pop, puoi approfondire qui, in queste lezioni di piano online.Inoltre in quest’altro link puoi trovare, nelle mie lezioni di pianoforte online, l’articolo su come ricavare gli accordi al pianoforte.
    Ora, guarda quest’accordo:Lezioni di Pianoforte Online - Arpeggiare Senza Stress - Esempio 2In questo esempio viene naturale applicare il pollice al Sol, l’indice al Si, il medio al Re e il mignolo al Sol.Come vedi, se suoni un arpeggio in accordo, difficilmente sbaglierai diteggiatura. Per esempio in questo caso sono andato a colpo sicuro, perché a nessuno verrebbe in mente di mettere il quarto dito sul Re! Viceversa, in forma di arpeggio, si potrebbe avere la tentazione, errata, di mettere l’anulare sul Re…
  2. Una volta stabilita la diteggiatura corretta, dovrai suonare tante volte l’arpeggio in forma di accordo.
  3. Fatto ciò puoi dividere l’accordo in due bicordi. Nel nostro caso il risultato sarà il seguente:
    Lezioni di Pianoforte Online - Arpeggiare Senza Stress - Esempio 3
  4. Esegui tante volte i bicordi così ottenuti.
  5. Come ultimo step ti consiglio di suonare, in successione, le note dell’accordo, tenendo prima la nota più bassa, poi la terza nota dell’accordo, e infine quella più acuta, in questo modo:
    Lezioni di Pianoforte Online - Arpeggiare Senza Stress - Esempio 4

Perfetto! adesso che conosci questa tecnica la puoi applicare all’occorrenza: puoi finalmente suonare in scioltezza e semplicità tutti gli arpeggi che vuoi, anche i più difficili!

Bene, anche questa puntata delle nostre lezioni di pianoforte online è terminata; se ti è piaciuta condividi e metti “mi piace“. In tal modo puoi aiutare i tuoi amici pianisti a risolvere questo problema utilizzando la tecnica spiegata.

Inoltre iscriviti al nostro Canale Youtube per avere le tue lezioni di pianoforte online sempre a portata di “click” o di “tap“!

Per finire ti voglio citare una frase (che da sola dice tutto) della scienziata Ana Millàn Gasca:

“La parola «tecnica» deriva dal termine greco di techne, che fa riferimento al “saper fare”, ossia alla capacità pratica di operare per raggiungere un dato scopo, basata sulla conoscenza ed esperienza del modo in cui è possibile raggiungerlo”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *